- - La leggenda di Bagger Vance

La leggenda di Bagger Vance

 
    La leggenda di Bagger Vance  
    • Siamo in Georgia negli anni Trenta. Rannulph Junuh, ex giocatore di golf segnato dalle ferite della Prima guerra mondiale, deve trovare a tutti i costi il suo swing perduto. Ci pensa Bagger Vance, personaggio che compare dal nulla, ad indicare al campione traumatizzato la via da seguire per diventare ancora una volta un campione imbattibile…

      Fonte Trama »
    • Will Smith che fa il caddie (quello che nel golf porta le mazze) potrebbe sembrare un omaggio a Tiger Woods, primo campionissimo non bianco nella storia di quello sport. Certo si tratta di una coincidenza. Non è questo il vero motivo che ha spinto Redford a girare il film. Il divo si conferma regista anomalo e curioso: dopo aver scandagliato la psiche della borghesia in _Gente comune_, ha cominciato a mettere in scena i miti portanti della cultura americana con uno stile vicino al realismo magico. In _Bagger Vance_ c'è un po' Frank Capra e un po' _Lo Zen e il tiro con l'arco_. Il film è elegante, filosofico, nobilmente noioso. Chi non ama il golf rischia seriamente di addormentarsi, ma se si "entra" nella storia, il finale emoziona e commuove. E paradossalmente tutto il contesto (la città di Savannah, il personaggio di Charlize Theron) è molto meno interessante della gara. Il film è tratto da un racconto di Steven Pressfield.


Se ha guardato "La leggenda di Bagger Vance", vi preghiamo di lasciare la vostra recensioni. La vostra opinione può aiutare altri utenti del sito nella scelta.
Enter the code: