- - - Qualcuno con cui correre

Qualcuno con cui correre

 
    Qualcuno con cui correre  
    • Assaf è un timido diciassettenne che vive a Gerusalemme cui viene affidato il compito di rintracciare i proprietari di un labrador trovato a vagare per le strade della città. E man mano che segue il peregrinare del cane, cui va affezionandosi, inizia a ricomporre l'incredibile storia che sta dietro alla sparizione del padrone del cane: una storia intrigante che lo cattura e che riguarda una ragazza, Tamar, una musicista che un mese prima si era avventurata in una disperata ricerca nei bassifondi della città. E così Assaf, affascinato dalla figura femminile che non ha mai incontrato e della quale va fantasticando, si ritrova proiettato in un percorso destinato ad accelerare i tempi della sua crescita e a mettere alla prova il suo coraggio.

      Fonte Trama »
    • Da un libro avventuroso ed emozionante, un film che stenta a decollare quello firmato da Oded Davidoff. Che manca di quella stessa forza che ha permesso allo scrittore israeliano di penetrare il mistero dell’adolescenza. Parte con il piede giusto il regista: due piani narrativi (il presente e un recente passato) e telecamera sulla spalla. Indugia nella parte centrale, conclude frettolosamente. Peccato però, perché Gerusalemme è sullo sfondo, e la generosità e la grandezza di cui i giovani sono capaci nel libro nel film è appena sussurrata.


Se ha guardato "Qualcuno con cui correre", vi preghiamo di lasciare la vostra recensioni. La vostra opinione può aiutare altri utenti del sito nella scelta.
Enter the code: